Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento del sito. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Chi Siamo

Il CSJ Missioni è nato nel 2008 e opera nei Paesi in via di sviluppo e in Italia. Consapevole delle iniquità sempre più numerose che portano con sé emarginazione e violazioni dei diritti umani, la nostra Ong lavora a favore del bene comune e, secondo gli insegnamenti dell’Enciclica «Laudato Sii», opera in uno spirito di solidarietà con un’opzione preferenziale per i poveri. Lo sguardo è rivolto alle giovani generazioni nella consapevolezza che «l’ambiente (sia quello naturale che quello socio-politico, tra loro strettamente legati, ndr) è un prestito che ogni generazione riceve e deve trasmettere alla generazione successiva» (Laudato Si’, n. 159).

Il nostro impegno è quindi rivolto alla promozione della dignità della persona umana in tutti i suoi aspetti, realizzando interventi di emergenza, di supporto a realtà locali dove operano le suore di San Giuseppe di Chambery e programmi di sviluppo in vari settori della vita sociale.

In particolare, si propone di:

  1. realizzare programmi e progetti di sviluppo umano, culturale, socio-economico e socio-sanitario in risposta alle richieste, alle esigenze e alle emergenze delle popolazioni svantaggiate, in collaborazione con le forze locali;
  2. promuovere e organizzare attività di educazione sia pubblica che privata e di informazione allo sviluppo, sensibilizzando l’opinione pubblica in ordine alla realizzazione delle finalità predette e favorendo la fratellanza fra i popoli;
  3. svolgere attività di raccolta fondi e finanziamenti, sia direttamente sia attraverso altri enti, con qualsiasi strumento e/o mezzo, per la realizzazione e nell’ambito dei propri scopi;
  4. favorire la tutela dei diritti civili;
  5. promuovere l’adozione a distanza;
  6. realizzare attività editoriali che possano contribuire alla sensibilizzazione dell'opinione pubblica sugli scopi istituzionali, e, comunque, e più in generale, organizzare, promuovere e gestire qualsiasi attività culturale utile al fine del perseguimento dei medesimi scopi sociali;
  7. svolgere attività di tutela e valorizzazione della natura e dell’ambiente, con esclusione dell'attività, esercitata abitualmente, di raccolta e riciclaggio dei rifiuti urbani, speciali e pericolosi di cui all'articolo 7 del decreto legislativo 5 febbraio 1997, n. 22;
  8. promuovere la cultura e l’arte dei Paesi in via di sviluppo.

Il CSJ Missioni realizza programmi di medio-lungo termine e interviene in situazioni di emergenza causate da conflitti o catastrofi naturali. In questo contesto lavora a stretto contatto con le comunità locali nella consapevolezza che proprio le comunità locali sono le realtà più legate al territorio «con il quale hanno bisogno di interagire per alimentare la loro identità e i loro valori» e perché «quando rimangono nei loro territori [i soggetti che vi abitano sono quelli] che meglio se ne prendono cura» (Laudato Si’, n. 146).

Il CSJ Missioni è attivo, in modo particolare, nei settori dell’infanzia, dei giovani e della donna. Sulla base delle linee della Congregazione delle suore di San Giuseppe, il CSJ Missioni mette al centro della propria azione di cooperazione e sostegno internazionale le categorie più deboli della società, i bambini, i giovani e le donne. Un’attenzione particolare è data alle adolescenti che non godono di pari opportunità con i propri coetanei.

L’obiettivo del CSJ Missioni è quindi il cambiamento, un cambiamento duraturo che non mira a sollevare solo le sorti immediate dei soggetti deboli e della loro comunità, ma ad assicurare una prospettiva e un futuro migliore a tali persone. La nostra organizzazione lavora nella convinzione che «La persona umana tanto più cresce, matura e si santifica quanto più entra in relazione, quando esce da se stessa per vivere in comunione con Dio, con gli altri e con tutte le creature […] Tutto è collegato e questo ci invita a maturare una spiritualità della solidarietà globale». Una solidarietà che, per il credente, «sgorga dal mistero della Trinità» (Laudato Si’, n. 240).

 

Saremo felici di tenerti aggiornato sulle iniziative, sui nuovi progetti e
su quelli che anche grazie al tuo sostegno stiamo portando avanti!